X
GO
Categoria: AlimentazioneIndietro

TRIGLICERIDI E SINDROME METABOLICA

I trigliceridi sono lipidi costituiti da una molecola di glicerolo a cui si legano tre molecole di acidi grassi. Possono essere in stato oleoso (generalmente sono quelli nei vegetali) o solido (di origine animale).
Leggi di più

STANCHEZZA MENTALE, DISTURBI DEL SONNO E CIBO. QUALE RELAZIONE?

La stanchezza mentale può manifestarsi improvvisamente e poi cronicizzarsi a qualunque età e per diversi motivi. L’affaticamento mentale si ripercuote sul nostro corpo: mal di testa, mal di pancia, inappetenza, disturbi del sonno.
Leggi di più

FITNESS E COLESTEROLO

Si sente tanto parlare di fitness ma cosa significa questa parola? Nel linguaggio comune questo termine viene utilizzato per indicare tutta una serie di attività fisiche che solitamente vengono svolte in palestra sotto la guida di un personal trainer.
Leggi di più

OMOCISTEINA E VITAMINE DEL GRUPPO B

L'omocisteina è un aminoacido non proteico prodotto dal metabolismo della metionina, un aminoacido solforato essenziale che viene introdotto nel nostro organismo con la dieta (proteine) attraverso il consumo di carne, uova, latte e legumi.
Leggi di più

IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA, PATOLOGIA EVITABILE?

L’iperplasia prostatica benigna (IPB) chiamata anche (non del tutto correttamente) ipertrofia prostatica benigna, è l’ingrossamento della prostata causato da un aumento del numero delle cellule. Infatti, con l’età, a partire dai 35 anni circa, la prostata tende ad aumentare di volume, secondo un processo che può essere considerato fisiologico.
Leggi di più

CARENZA DI ACIDO FOLICO O FOLATI?

Il folato è una vitamina essenziale per il corretto svolgimento di diverse reazioni biochimiche e funzioni dell’organismo, come la sintesi e la metilazione del DNA, la sintesi proteica, per la formazione dei globuli rossi, per la regolazione del metabolismo dell’omocisteina e per la formazione dei tessuti embrionali.
Leggi di più

OMOCISTEINA ALTA: COSA FARE E QUALE DIETA?

La maggior parte delle persone hanno elevati livelli di omocisteina nel sangue a causa di una dieta non sufficientemente ricca di folati e delle altre vitamine del gruppo B.
Leggi di più